Si tratta di uno dei più bei castelli della Valleriana. Collocato sul versante orientale del Monte Battifolle, è un paese che offre la vista di tutte le valli.

Nel centro troviamo suggestivi vicoli che si incrociano e passano ora sotto le abitazioni attraverso piccoli tunnel, ora presso incantevoli pergole o tettoie. Nella parte più alta del paese si trova una bella piazza arredata da una fontana in pietra con una vasca quadrangolare. In posizione più bassa si trova la chiesa dedicata ai SS. Quirico e Giuditta. Di notevole interesse è il “Museo della Civiltà Contadina”, realizzato all’interno della Casa Vacanze “Il Frantoio” e visitabile su prenotazione.

Scendendo da S. Quirico : dopo pochi chilometri si scorge l’opera d’arte più nota di questo territorio: la pieve dei S.S. Tommaso e Ansano di Valeriana, dichiarato monumento nazionale nel 1875. Un mistero avvolge questa Pieve che sembra testimoniare con la sua solennità architettonica il perdurare della storia antica. Documentata sin dal IX secolo, purtroppo non conserva che pochi reperti dell’antichissima struttura. Ricostruita più volte possiede oggi una forma stilistica piacevole che ricorda l’architettura religiosa lombarda del XII secolo.

Fonte : www.comune.pescia.pt.it

No posts found.