L’antico borgo, adagiato sulle pendici del Monte Petritulo, prende il nome dalla rocca, della quale rimangono oggi soltanto alcuni resti e che un tempo era detta “sovrana” per la sua posizione a dominio della vallata. La particolare pianta ellittica del borgo culmina nella piazza dove è situata la Chiesa dedicata ai Santi Pietro e Paolo.
Celebre per la produzione del Fagiolo di Sorana Igp (vedi link sotto) un particolare tipo di fagiolo dal gusto delicato. Sorana è oggi meta di buongustai a caccia di prelibatezze. Nel mese di agosto, la famosa e tradizionale “Festa del Fagiolo”.
Riprendendo la strada principale che riconduce alla via Mammianese, si possono vedere alcuni stabilimenti per la lavorazione della carta che un tempo furono veramente la gloria dell’imprenditoria locale. La cartiera più famosa è quella Magnani. L’azienda, che vanta antichissime origini, fino a pochi anni fa produceva carta pregiata, lavorata a mano per edizioni di alto pregio e carta moneta per la zecca italiana. . Ripresa quindi la via Mammianese, dopo una serie di tornanti appare unica nella sua severità urbanistica.

Fonte : www.comune.pescia.pt.it

No posts found.